01/07/09

Annecy: brocante et marchè de l'art



Questo weekend abbiamo scelto Annecy come prima tappa del nostro viaggio: siamo passati attraverso il Monginevro e il famoso Col du Galibier (famoso per gli amanti del Tour de France!), un imponente e meraviglioso spettacolo della natura!






Questa strada attraverso le montagne è percorsa da motociclisti (e li capisco...), molti allegri possessori di quads e ciclisti (e qui non capisco più!) che si inerpicano fino a 2646mt e oltre... non fa per me, troppo faticoso!











Dopo un paio d'ore siamo arrivati ad Annecy, una splendida città nel sudest della Francia, quasi al confine con la Svizzera (circa 35km da Ginevra). Per nostra fortuna l'ultimo sabato di ogni mese Annecy ospita brocante et marchè de l'art, una gioia per gli occhi e per il cuore.


Mi sono divertita molto con la mia macchina fotografica e credo che ci tornerò, per cogliere ogni singolo angolino dell'intera città.
Per adesso, godetevi queste!!



























Passate da queste parti nei prossimi giorni, non finisce mica qui!

10 commenti:

  1. Adoro Annecy e il suo mercatino!
    L'ultima volta ci sono stata 2 anni fa tra Natale e Capodanno....meravigliosa con le luci colorate e il profumo di crepes nell'aria!
    bellissime foto! aspetto le prossime....ripasserò di qui........

    RispondiElimina
  2. Bellissime foto Chiara. Bravissima...fai viaggiare pure noi con la fantasia. Un bacione. Paola

    RispondiElimina
  3. ;) bel servizio fotografico...Troppo forti le pecore!!!

    RispondiElimina
  4. bellissime foto, bel post, mi piace molto

    RispondiElimina
  5. Un posto splendido merita di essere mostrato in tutta la sua bellezza! Felice di esserci riuscita :))
    Grazie a tutti!

    RispondiElimina
  6. Dopo la settimana che ho passato (raccontata in breve nel mio ultimo post) cosa non darei per trovarmi lì, in mezzo alle montagne, nel silenzio della natura...(respiro profondo)...chiudo gli occhi e cerco di convincermi che il teletrasporto non è solo un'invenzione cinematografica:)
    Grazie per questo bellissimo tour virtuale che ci ha offerto!

    RispondiElimina
  7. ho letto delle tue traversie proprio ora... da non credere! di sicuro in mezzo a quelle montagne ci si rimette in pace con il mondo intero! ti assicuro che in certi momenti non si sentiva nemmeno un solo, singolo rumore!
    un abbraccio :)

    RispondiElimina
  8. Grazie Chiara, sono bellissime con questa luce un po' retro'. La tradizione e la pace... Buona giornata!

    RispondiElimina
  9. C'è sempre un filtro in più sulle immagini che pubblichi ed è quello della tua sensibilità. Ciò le rende uniche. Banalissimi ma sentitissimi complimenti, Max

    RispondiElimina
  10. Ciao Dada! grazie :)
    Max, se convinci tanta altra gente di questo diventerò la prossima icona della fotografia mondiale ;) un abbraccio!

    RispondiElimina