18/05/09

Pollo miele e curry con peperoni



Eccomi qui, sempre all'ultimo momento, a postare la ricetta per il concorso di Un tocco di zenzero "Inventa la ricetta..."
Si tratta di una cosina semplice ma molto gustosa che affianca al curry, così etnico e orientaleggiante, il peperone, uno dei protagonisti incontrastati in mille ricette di cucina piemontese (a breve vi regalerò una ricetta coi peperoni da urlo!!!)

BOCCONCINI DI POLLO MIELE E CURRY CON STRISCIOLINE DI PEPERONI IN AGRODOLCE
1 petto di pollo
farina bianca
vino bianco (due dita)
4 peperoni (rossi e gialli)
2-3 filetti di acciuga
1 spicchio d'aglio vestito
1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaio di curry
menta
sale qb
Pulite i peperoni rossi e gialli e tagliateli a striscioline; metteteli a rosolare in una padella con poco olio evo e l'aglio in camicia. Aggiungete le acciughe e fatele sciogliere; togliete l'aglio, bagnate con aceto di vino bianco, aggiustate di sale e unite un buon cucchiaino di zucchero. Lasciate cuocere a fuoco vivace; se si asciuga aggiungete poca acqua. Quando i peperoni risultano cotti ma ancora sodi spegnete e lasciate riposare.
Tagliate il petto di pollo a bocconcini, infarinatelo bene, scuotete per eliminare l'eccesso di farina e mettetelo a rosolare in poco olio evo, mescolando bene con un cucchiaio di legno per staccare i bocconcini gli uni dagli altri. Quando il pollo sarà rosolato unite un pò di vino bianco, salate e fate evaporare. In un bicchiere di acqua calda sciogliete un cucchiaino di miele e 1 cucchiaio di curry. Mescolate bene e aggiungete al pollo facendo cuocere qualche istante a fuoco vivace. Quando si sarà formata la salsina togliete dal fuoco, aggiungete la menta tritata (una foglia basta) e servite con i peperoni.
Guarnite con due fogliette di menta.


17 commenti:

  1. Dopo tre giorni a Roma dalla mitica "Ginevra" puoi capire che non c'è "food-post" che tenga...certo avessi postato un sorbetto all'Alka Seltzer ne avrei approfittato ;o)

    RispondiElimina
  2. Non avrei mai immaginato l'abbinamento di acciughe e miele! Molto interessante!

    RispondiElimina
  3. anche qui mi spariscono i commenti... uff!
    Lider... ti capisco... la prossima volta ti preparo qualcosa di adatto alla mitica !!!
    Konstantina... provare per credere; ben dosati questi elementi danno un profumo particolare :)

    RispondiElimina
  4. Ecco come rendere interessante il buono, ma monotono pollo :-)

    RispondiElimina
  5. .....arrivo al tuo delizioso blog tramite Il giardino dei ciliegi....questa ricettine mi sembra sfiziosa e invitante!!
    La proverò sicuramente.
    Buona serata
    Paola

    RispondiElimina
  6. Lenny è vero... il povero pollo se non lo arricchisci un pò è davvero noioso!!!

    Ciao Paola! Benvenuta :) Fammi sapere se ti piace il pollo fatto in questo modo!

    RispondiElimina
  7. Pollo profumato al curry ... sulla via delle spezie :-)
    p.s. attendo ricetta ai peperoni!

    RispondiElimina
  8. Ciao Twostella! Sicuramente uno dei prossimi giorni arriva la ricetta :)

    RispondiElimina
  9. dev'essere buonissimo e immaginare il sapore di tutti questi aromi mescolati mi manda in paradiso!!!!

    RispondiElimina
  10. davvero interessante questo piatto!

    RispondiElimina
  11. Da provare assolutamente! E' abbastanza veloce da fare ed è piaciuto anche ai miei ragazzi...peperoni a parte naturalmente :)
    Bentrovata Kosenrufu mama e benvenuta ilcucchiaiodoro!! A presto e buona notte
    !

    RispondiElimina
  12. Ciao Chiara....ieri sera ho cucinato il tuo meraviglioso pollo!! Facile, veloce e BUONISSIMO!!! Avevo giusto da provare un nuovo curry acquistato sabato ed è stato un vero successo! La tua ricettina è fantastica!
    buona giornata

    RispondiElimina
  13. Aaaah che soddisfazione... è quasi come se fossi venuta a mangiare a casa mia :)) E' sempre bello per me avere la cucina piena di gente; quando è felice di quello che mangia anche di più!! Grazie Paola :)

    RispondiElimina
  14. Mi piace tantissimo, a cominciare dalla foto...immagino una casa calma, bianca dove assaporare questi profumi venuti da lontano. Ottima ricetta!

    RispondiElimina
  15. Grazie Dada... sono felice che ti piaccia! In quanto alla casa calma... beh fino alle 16.30 si, poi tornano i fanciulli da scuola perciò... la calma non c'è più! In realtà va bene così... i miei "mostri" danno un sacco di colore alla nostra vita! E in più adorano quello che cucino :))
    Meglio di così!!!

    RispondiElimina
  16. :) ricambio il salutino!! Appena torna il viandante vediamo di vederci??? Bacio :)

    RispondiElimina